Soccorso neve

Due donne soccorse in montagna

Duplice intervento dei soccorsi questo sabato 30 dicembre per infortuni accaduti a due donne: si tratta di una 23enne in zona impervia e fuoripista a Montecampione e di una 62enne nella zona della Falesia di Paspardo.

Il primo soccorso è iniziato poco dopo le 12.30 a Montecampione lungo la zona del Fodestal, dove una ragazza di 23 anni si era infortunata percorrendo la vecchia pista del Fodestal, oggi abbandonata e chiusa, per scendere verso Montecampione. É stata soccorsa dagli uomini del Soccorso piste e trasferita al locale Pronto Soccorso dove l’ambulanza del 118 di S. Maria Assunta di Pisogne l’ha presa in carico e l’ha trasferita in codice verde all’Ospedale di Lovere. Il secondo intervento lungo la strada provinciale 88 in territorio di Paspardo nella zona della Falesia dove una 62enne si era infortunata ad una caviglia. E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco di Darfo per recuperarla dalla Falesia e quindi trasferirla all’ambulanza del 118 di Camunia Soccorso che l’ha portata in codice verde all’Ospedale di Esine.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Zogno, si chiude la Castagnamo

Domenica 28 a Zogno si conclude con Castagnamo la tredicesima edizione della rassegna gastronomica- culturale Sapori & Cultura inaugurata a inizio ottobre. Un  appuntamento –

Voglia di musica in Valle Camonica

Nascerà la banda musicale giovanile della provincia di Brescia dell’Associazione nazionale bande musicali, Anbima? E’ presto per dirlo, ma ci sono già i presupposti perché