ponte lecco 556660.660x368

Due dirigenti bergamaschi indagati per il crollo del ponte di Annone

Tra le sei persone indagate per il crollo del ponte di Annone, avvenuto il 28 ottobre 2016, ci sarebbero anche i nomi di due dirigenti bergamaschi. 

Nel tragico crollo era morto l’automobilista Claudio Bertini, rimasto schiacciato tra le lamiere della propria auto. La procura di Lecco, dopo aver terminato le indagini, ha inviato la notifica agli indagati. Sei gli iscritti al registro: tra di loro sono apparsi per la prima volta anche i nomi di due dirigenti del settore Pianificazione territoriale della provincia di Bergamo.

Tra gli altri inquisiti anche il capo del centro manutenzione di Anas per la Lombardia, due ingegneri del Settore viabilità della Provincia di Lecco e un professionista a cui Anas aveva affidato l’incarico di progettare i lavori di manutenzione del ponte nel 2014.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli