Carabinieri 21 640x360 1

Due denunciati trovati con merce rubata nel Mantovano

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Brescia hanno deferito in stato di libertà due uomini, un quarantenne italiano, pregiudicato, e un ventenne moldavo, trovati in possesso di capi di abbigliamento per un valore di 23.000 € circa rubati a Volta Mantovana la settimana scorsa.

I militari nel transitare per le vie cittadine sono stati attirati dal comportamento dei due uomini che si aggiravano con fare sospetto nei pressi di un garage sotterraneo. Intuendo che stesse accadendo qualcosa di illecito decidevano di procedere al controllo del locale, ove erano presenti 48 scatoloni contenenti abbigliamento intimo e costumi da bagno femminili. I due, identificati e sottoposti a controllo, non hanno saputo motivare e documentare la presenza delle merce all’interno del garage. Gli immediati accertamenti hanno permesso di risalire al proprietario dei capi, che ne aveva denunciato il furto, avvenuto presso la sua ditta di Volta Mantovana la notte dello scorso 18 febbraio, al quale, dopo la verifica della relativa documentazione commerciale, la refurtiva è stata restituita. Accompagnati in caserma, i due ricettatori sono stati deferiti in stato di libertà per il reato di cui all’art. 648 del codice penale.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Arte medievale nelle Alpi

La Società Storica e Antropologica di Valle Camonica organizza il X convegno I.S.T.A. (Incontri per lo Studio dei Territori Alpini) dal titolo “Arte medievale nelle

Uccisa a colpi di martello

Ancora violenza ai danni di una donna bresciana uccisa a martellate. Enzo Galesi 59enne tempo fa aveva avuto una relazione con Elena Casanova di 41