ambulanze di notte

Domenica di incidenti e infortuni ovunque

Una giornata da dimenticare dal punto di vista degli incidenti e infortuni quella di domenica 15 ottobre:oltre 20 tra icnidenti e infortuni con feriti, alcuni gravi, tra Berscia e Bergamo, dalla montagna alla pianura.

A Ponte di Legno a mezzogiorno un centauro di 27 anni si è ferito in modo grave ed è stato trasferito in codice rosso a Brescia, alla stessa ora ferito anche in ciclista a Calcinate, alle 14.00 altre 4 persone sono state coinvolte in uno scontro tra due auto a Calvisano e alle 14.30 un 17enne si è ferito in moto a Bergamo; nel frattempo l’elicottero del 118 ha soccorso a Valtorta una persona in codice rosso per malore acuto, alle 15.00 in Val Brembilla un altro incidente con un 15enne ferito in moto e poco dopo ferito un ciclista a Bergamo; tre persone ferite nello scontro tra auto e moto a Castegnato alle 15.00 e a Stadolina di Vione 4 persone ferite nello scontro tra due auto sulla statale 42; ad Almenno San Bartolomeo una 57enne è stata soccorso attorno alle 16.00 dall’elicottero del 118: era caduta in una scarpata cercando castagne e si trova ricoverata a Bergamo in codice rosso; alle 16.40 a Branzi l’elicottero ha soccorso una 24enne in zona impervia colta da un grave malore; 3 feriti in modo serio a Iseo alle 18.20 in via delle polle nello scontro tra due auto ed una donna di 42anni ricoverata in codice giallo a Rezzato alle 19.00 per lo scontro tra due auto; grave incidente ad Agnosine alle 19.00 dove tre persone sono rimaste ferite, di cui una in codice rosso è stata trasferita al Civile di Brescia; alle 19.20 un 17enne p caduto con la sua moto a Boltiere ed è stato ricoverato a Treviglio, mentre alle 19.40 nello scontro tra due auto a Corte Franca sono state ferite 5 persone; 5 persone sono state poi coinvolte in un incidente alle 20.00 a Bedizzole, dove un ciclista è stato ferito in modo serio ed infine un 20enne è caduto con la moto poco dopo le 21.,00 a Bergamo ed è stato ricoverato al Papa Giovanni.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia resta in zona gialla

“La Lombardia resta in zona gialla anche la settimana che comincia lunedì prossimo 17 gennaio”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana,