Carabinieri Gardone droga 1

Disoccupato di Zogno coltiva marijuana come lavoro

A Zogno 37enne disoccupato ha giustificato la coltivazione domestica di piante marijuana con il fatto che era disoccupato e doveva in qualche modo procurarsi da vivere. E’ stato arrestato.

Nella mattinata di mercoledì 29 agosto i Carabinieri della Compagnia di Zogno, in collaborazione con il personale del Comando di Polizia Locale dello stesso comune, all’interno di un’abitazione di un 37enne disoccupato, abitante in paese, hanno rinvenuto e sequestrato trenta piante di marijuana coltivate in vasi e in una serra appositamente creata, nonché diverse “infiorescenze” della stessa pianta e 40 grammi circa della stessa sostanza, pronte all’uso, oltre a tabacco misto marijuana. Il 37enne è stato arrestato per coltivazione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Messa per i bergamaschi nel mondo

Un momento di preghiera e di riflessione comunitaria, anche online, per tutti i bergamaschi all’estero. In occasione delle imminenti festività natalizie, l’Ente Bergamaschi nel Mondo