Carabinieri Gardone droga 1

Disoccupato di Zogno coltiva marijuana come lavoro

A Zogno 37enne disoccupato ha giustificato la coltivazione domestica di piante marijuana con il fatto che era disoccupato e doveva in qualche modo procurarsi da vivere. E’ stato arrestato.

Nella mattinata di mercoledì 29 agosto i Carabinieri della Compagnia di Zogno, in collaborazione con il personale del Comando di Polizia Locale dello stesso comune, all’interno di un’abitazione di un 37enne disoccupato, abitante in paese, hanno rinvenuto e sequestrato trenta piante di marijuana coltivate in vasi e in una serra appositamente creata, nonché diverse “infiorescenze” della stessa pianta e 40 grammi circa della stessa sostanza, pronte all’uso, oltre a tabacco misto marijuana. Il 37enne è stato arrestato per coltivazione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Nasce il Monopoly in Versione Bergamo

Il Comune di Bergamo ha annunciato attraverso la propria pagina Facebook una collaborazione con il gioco in scatola più famoso del mondo. “Abbiamo concesso l’utilizzo

In montagna con la testa

Prove di sicurezza e ricerca in favore di chi va in montagna. In Val Salarno, durante il mese di settembre, la V Delegazione Bresciana del