Disgaggio delle rocce a Corteno

 

Sono iniziati i lavori di disgaggio con microcariche sul costone roccioso che incombe sulla strada della valle di Corteno, tra Less e S. Antonio.

La strada era stata chiusa completamente al transito da lunedì 18 gennaio quando una frana di enormi massi ha ostruito il passaggio ad ogni mezzo e mettendo una seria ipoteca sulla riapertura della strada. Le ditte Sofia e Plona di Sonico sono al lavoro, alternando i turni di disgaggio e di lavoro in alveo per la costruzione dei plinti sui quali appoggiare un ponte Bailey provvisorio che consenta il passaggio all’altra sponda del torrente per ritornare sulla strada asfaltata a monte della frana. Una volta terminata questa prima parte dei lavori ed effettuati i collaudi necessari, il traffico verrà regolamentato a senso unico alternato. A Corteno si fa il tifo perché la strada venga riaperta per il 3 luglio, data di effettuazione della Sky Marathon internazionale. L’accesso alle Valli di S. Antonio da Less è completamente interdetto ad ogni tipo di transito fino al termine dei lavori.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli