Soccorso alpino Tignale.jpg

Difficile intervento del Soccorso alpino a Tignale

Una donna tedesca di 43 anni in vacanza sul Garda era uscita con un’amica per una passeggiata lungo il Sentiero delle cascate, insieme con i suoi due cani, quando uno è caduto in una valletta e lei, mentre cercava di salvarlo, è scivolata con l’altro cane e ha riportato diversi traumi.

L’amica ha chiesto aiuto e la Centrale operativa, intorno alle 19.00 di domenica 6 ottobre, ha attivato il Soccorso alpino che ha inviato sul posto la squadra della stazione di Valle Sabbia della V Delegazione Bresciana, i Vigili del fuoco e Tignale Soccorso. Vista la situazione, era molto importante che arrivasse subito sul posto anche l’elisoccorso, con il medico a bordo, oltre alle squadre territoriali. L’elicottero è atterrato nella frazione di Piovere e il tecnico di elisoccorso del Cnsas ha accompagnato in sicurezza l’équipe sanitaria. Sono scesi lungo il greto del torrente e il medico ha visitato e stabilizzato la donna, che poi è stata imbarellata e recuperata per il trasporto in ospedale. Il cane che era caduto per primo è morto: lo hanno recuperato i Vigili del fuoco; l’altro cane invece è in buone condizioni. 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Arte medievale nelle Alpi

La Società Storica e Antropologica di Valle Camonica organizza il X convegno I.S.T.A. (Incontri per lo Studio dei Territori Alpini) dal titolo “Arte medievale nelle

Uccisa a colpi di martello

Ancora violenza ai danni di una donna bresciana uccisa a martellate. Enzo Galesi 59enne tempo fa aveva avuto una relazione con Elena Casanova di 41