incisioni rupestri valle camonica

Destinazione fuoriclasse

Nell’ultimo biennio pandemico sono stati circa 2000 i bambini camuni che hanno dovuto interrompere la tradizione della gita “fuori porta” alle incisioni rupestri della Valle Camonica. La pandemia ha impedito alle scolaresche di frequentare i parchi archeologici e i servizi offerti dagli operatori didattici del territorio: un’intera economia della cultura e del turismo ha dovuto sospendere per due anni la propria attività.

Per questo motivo la Comunità Montana di Valle Camonica, in quanto ente gestore del sito UNESCO, ha deciso di lanciare la campagna Destinazione FuoriClasse! per incentivare gli insegnanti con le loro scolaresche a riprendere contatto con il patrimonio millenario delle rocce incise.

Il progetto della Comunità Montana si completa con iniziative di promozione delle risorse culturali del territorio rivolte alle scuole di tutta la Regione Lombardia, con l’ausilio di uno sportello telefonico, di materiale informativo dedicato e mediante spot televisivi e radiofonici. L’obiettivo è riportare le scuole sul territorio della Valle Camonica: una destinazione davvero FuoriClasse

Condividi:

Ultimi Articoli

Uniti contro il bullismo

Uniti contro il bullismo

Martedì 7 febbraio 2023 alle ore 10, il campo sportivo dell’Oratorio di Cazzano S.Andrea ospiterà un evento unitario con la partecipazione di parroci e sindaci

Una Guida al trapianto di fegato

Una Guida al trapianto di fegato

La Guida al Trapianto di Fegato è una risorsa creata dall’Associazione Amici del Trapianto di Fegato di Bergamo (AATF), che include due opuscoli (101 domande