Carabinieri 21 640x360 1

Derubato della vincita alle slot e picchiato dagli amici

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Desenzano, al termine degli accertamenti svolti a seguito della denuncia sporta da un 49enne di Pozzolengo, hanno deferito in stato di libertà un 46enne e un 54enne, entrambi residenti a Pozzolengo, ritenuti responsabili di rapina.

I tre, nel primo pomeriggio di martedì’ 12 novembre, si erano ritrovati in un bar del luogo per giocare alle slot machines, quando all’improvviso gli altri due lo hanno aggredito a calci e pugni impossessandosi della vincita per poi dileguarsi a bordo di un’autovettura per le vie limitrofe.I militari hanno ricostruito i fatti attraverso le testimonianze di alcuni testimoni presenti al fatto che hanno confermato le dichiarazioni della vittima. Sono quindi stati individuati e denunciati dai carabinieri che stanno anche ricostruendo la dinamica e le motivazioni dell’accaduto.

Condividi:

Ultimi Articoli

Bergamo Sposi chiude l'esposizione

Bergamo Sposi chiude l’esposizione

La 26esima edizione di Bergamo Sposi, organizzata da Ecspo in collaborazione con Promoberg e promossa da Promozioni Confesercenti, si è confermata come un punto di