Denunciato bracconiere a Zone

Un pensionato di 63 anni di Zone è stato denunciato dagli uomini della Forestale che gli hanno trovato nella cascina numerose trappole ed esemplari proibiti di uccelli morti nel frigorifero.

Martedì 23 agosto all’alba l’uomo aveva raggiunto con un fuoristrada un piccolo immobile di sua proprietà a Cascina Culma, in località Bluzena, in territorio del comune di Zone, e aveva collocato nel campo sei piccole trappole. Sul suo conto però era stata fatta alla Forestale dei Pisogne una segnalazione anonima: ed è così che gli uomini della Forestale l’hanno colto in flagrante; è scattata quindi la perquisizione della cascina dove sono state così scoperte altre 103 trappole dello stesso tipo e, in un sacchetto in un frigorifero, quattro esemplari di avifauna protetta (due balie nere, un prispolone e un pettirosso). Il sopralluogo nell’appartamento del paese dove vive il 63enne non avrebbe fornito altri elementi.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli