Carabinieri furti notte.jpg

Denuncia falsa rapina ai Carabinieri e finisce nei guai

Nella tarda serata del 22 febbraio una 33enne di nazionalità indiana, residente a Ospitaletto ha richiesto l’intervento dei Carabinieri asserendo di essere stata vittima di una rapina.

Secondo il suo racconto, mentre si trovava alla guida della propria autovettura e stava percorrendo la via Martiri della Libertà del Comune di Ospitaletto, era stata fermata e bloccata da due individui sconosciuti che viaggiavano a bordo di un’utilitaria, non meglio precisata, che rovistavano all’interno della sua borsetta, sottraendole la somma contante di venti euro, fuggendo poi a gran velocità. La notizia del fatto, diffusa sui social, ha creato anche un certo allarme sociale mentre i Carabinieri attivavano immediate indagini, visionando le immagini di impianti di videosorveglianza e raccogliendo informazioni di persone presenti sul posto all’orario indicato dalla vittima. A conclusione delle investigazioni, i militari della Stazione di Ospitaletto Bresciano verificando che la rapina dichiarata dalla donna era stata inventata. E’ stata quindi deferita alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare