Ospedale Civile

Deceduto al Civile dopo malore nei vigneti

Non ce l’ha fatta il rumeno 66enne colto da malore durante la vendemmia in Franciacorta: è morto al Civile di Brescia.

È deceduto al Civile di Brescia il 66enne lavoratore romeno che mercoledì 7 settembre aveva accusato un infarto mentre stava eseguendo lavori di vendemmia in via San Clemente, a Erbusco. L’uomo, dipendente della «Jonny Service srl» e residente in via Gambara a Brescia, era stato subito soccorso e trasportato in eliambulanza al nosocomio cittadino dove i sanitari erano riusciti a stabilizzarlo ma a stroncarlo sarebbe stato un nuovo malore. Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Erbusco e di Capriolo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia resta in zona gialla

“La Lombardia resta in zona gialla anche la settimana che comincia lunedì prossimo 17 gennaio”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana,