Dal Carcere di Bergamo una donazione all’Ospedale di Bergamo

Trasmettiamo la lettera con cui la Direzione della Casa Circondariale di Bergamo ha accompagnato la donazione dei propri operatori all’ASST Papa Giovanni XXIII. Il direttore generale Maria Beatrice Stasi ha voluto esprimere il ringraziamento personale e a nome di tutti i professionisti del Papa Giovanni:
“Questo gesto è un segno tangibile della vicinanza fra le nostre due istituzioni, impegnate a tutelare i cittadini in questa pandemia. La collaborazione è stata massima e ha finora consentito di garantire la sicurezza per operatori e detenuti anche in carcere, grazie alla disponibilità e alla professionalità di tutti”

Nella foto un momento della consegna avvenuta oggi all’Ospedale di Bergamo.
In prima fila da sinistra il Direttore del Carcere di Bergamo Teresa Mazzotta, Maria Beatrice Stasi e il Direttore Socio Sanitario del Papa Giovanni XXIII Fabrizio Limonta. In seconda fila da sinistra l’assistente capo coordinatore Ivano Zappa, il Vicecomandante Luciano Paolucci, il Comandante Aldo Scalzo, l’assistente capo coordinatore Luigi Priore, l’ispettore capo Manuela Corongiu, l’agente Malania Bovolenta e l’assistente capo coordinatore Umberto Belloli

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli