NAvigazione Sebino

Dal 1 gennaio 2020 aumenta il costo dei biglietti di Navigazione

Dopo sei anni di tariffe fisse, è stata recepita la delibera di Giunta regionale sul Trasporto pubblico locale dello scorso 2 luglio, recepita da Navigazione lago d’Iseo, che incrementa il costo dei biglietti del 4,3% su ogni corsa dei battelli sul Sebino. La nuova tariffa sarà in vigore dal 1 gennaio 2020.

L’adeguamento riguarda anche i residenti a Montisola, in possesso della Carta Montisola, che hanno tariffe convenzionate grazie a un accordo con la Regione Lombardia che ha messo a disposizione, per il biennio, 250.000 euro per colmare la differenza nel costo dei trasporti del lago d’Iseo. Il guadagno stimato per questi aumenti secondo la tabella regionale che si basa sui dati dei biglietti emessi nel 2018, sarà di 87.600 euro di cui 78.000 ricavati dagli ordinari ed i rimanenti dai montisolani. Lo scorso anno l’introito dei biglietti è stato di 1 milione e 993 mila euro di cui 865mila euro conferiti dagli ordinari interi quelli cioè acquistati per la tratta Sulzano-Peschiera o Sale Marasino- Carzano. Gli utenti residenti a Montisola e i non residenti ma sempre in possesso della Carta Montisola hanno portato nelle casse della Navigazione Lago d’Iseo 220.000 euro. Per il biglietto di viaggio più caro, quello «multi-zona 5 più bici», acquistato da chi intende muoversi in tutto il lago con la sua bici rimarrà a 19,50 euro al giorno, per incentivarne l’uso visto che il 2018 ha segnato la vendita di soli 153 biglietti. Il presidente della Navigazione Lago d’Iseo Giuseppe Faccanoni ha confermato quindi quanto stabilito dall’Aurotorità di bacino tramite il suo Presidente, Alessio Rinaldi.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli