Da ieri in Italia sono riaperti 25 aeroporti, tra cui Orio

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha firmato con il collega delle Salute, Roberto Speranza, un decreto per razionalizzare il servizio di trasporto aereo. Da ieri sono riaperti 25 aeroporti, in vista di un ritorno alla normalità. Con la riapertura dei confini anche a livello europeo si potrà quindi tornare a viaggiare nella maggior parte degli Stati aderenti a “Schenghen”.

L’operatività dei servizi è limitata agli aeroporti di Alghero, Ancona, Bari, Bergamo Orio al Serio, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Firenze Peretola, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Milano Malpensa, Napoli Capodichino, Olbia, Palermo, Pantelleria, Parma, Pescara, Pisa, Roma Ciampino, Roma Fiumicino, Torino, Venezia Tessera e Verona Villafranca. Resta chiuso l’aeroporto di Milano Linate. Le disposizioni del decreto resteranno in vigore fino al 14 luglio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli