Crisi di Governo: alle 12 Draghi al Quirinale da Mattarella

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella incontrerà al Quirinale alle 12 di quest’oggi, mercoledì 3 febbraio, il professor Mario Draghi. A confermarlo è stato il portavoce del Presidente della Repubblica, Giovanni Grasso. Conto di “conferire al più presto l’incarico per formare un governo che faccia fronte con tempestività alle gravi emergenze non rinviabili – ha dichiarato il capo dello Stato -. Avverto il dovere di rivolgere alle forze politiche un appello per un governo di alto profilo per far fronte con tempestività alle gravi emergenze in corso”.

La carta Draghi arriva dopo il nulla di fatto di Roberto Fico e potrebbe essere l’ultima prima della deriva elettorale. “Non voteremo un esecutivo tecnico guidato da Draghi, per noi l’unico governo possibile è politico”, hanno tuonato i Cinque Stelle. Salvini ribadisce il suo leitmotiv “La sovranità appartiene al popolo”, mentre Giorgia Meloni è convinta che sia meglio il voto. Forza Italia rimane in bilico, in memoria dell’antica stima tra Berlusconi e l’ex presidente Bce. Renzi soddisfatto, mentre Zingaretti attacca Italia Viva e dichiara che il PD è pronto al confronto per il bene dell’Italia.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli