Valcamonica ItinerariBrescia 300x180

Crescono le difficoltà a formare le liste nei Comuni al voto

Sabato 27 aprile alle 12.00 scade il termine ultimo per la presentazione delle liste elettorali relative alle elezioni amministrative del prossimo 26 magigo, ma le notizie finora raccolte nei Comuni che andranno al voto registrano una netta tendenza verso la lista unica o, al massimo, due liste.

Pochi candidati sindaci e poche liste, dove anche i simboli dei partiti sono quasi spariti e si presentano solo liste civiche, che spesso superano i confini degli schieramenti classici soprattutto nei Comuni minori. Caso significativo quello di Colere dove, salvo sorpresa dell’ultimo minuto, nessuno presenterà la propria candidatura per amministrare il comune nel prossimo quinquennio. Dopo il ritiro di Leandro Belingheri, l’unico ad aver dato nei mesi scorsi la propria disponibilità a guidare l’amministrazione per il prossimo mandato, il gruppo di suo riferimento si è incontrato martedì 23 aprile e alla fine la decisione è stata quella di non presentarsi alle elezioni. Colere, dopo il 26 maggio, potrebbe essere commissariato.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli