Costa Volpino: tutto pronto per Il Mercato delle Pulci nelle Piazze

Manca davvero poco all’edizione primaverile del “Mercato delle Pulci nelle Piazze” che si terrà a Costa Volpino il prossimo 17 aprile.
Oltre 100 gli espositori che dalle 10 della mattina fino al tardo pomeriggio esporranno i diversi prodotti proponendo numerose alternative: da lavori realizzati artigianalmente ad altri più commerciali, esposizioni e vendita sia del nuovo che dell’usato, prodotti gastronomici e di collezione.

In aggiunta ai tradizionali mercatini che si terranno sotto i Portici, tutt’intorno vi saranno numerose “piazze”, ovvero luoghi d’incontro con le diverse offerte: Mercato del Gusto, Piazza dello sport, Piazza delle Associazioni e Piazza dei ragazzi.
Gli spettacoli proposti saranno numerosi e spazieranno da quelli più ufficiali, come i balli country o la dimostrazione di esercizi ginnici, a quelli promossi dalle singole attività con esibizione di gruppi musicali e distribuzione gratuita di prodotti diversi.
Per i bimbi sarà attrezzata un’area del divertimento con scivoli, trucca bimbi, palloncini e più di una sorpresa, come la passeggiata sul dorso dell’asinello o la merenda di una volta, per aiutarli a riscoprire i veri valori della semplicità e della condivisione.
Prove d’assaggio anche per gli adulti invitati a conoscere il chischiöl, un piatto tipico valtellinese – progenitore dei più famosi sciat – che sarà presentato dagli animatori della Pro Loco di Sernio, in rappresentanza della Confraternita del Chisciol.
Ci saranno occasioni di acquisti scontatissimi con le postazioni dello “sbaracco” ed uno spazio dedicato all’associazionismo.
Il Mercato delle Pulci sarà un’occasione per trasformare un evento giornaliero d’incontro in una vera e propria festa di Paese, con il commercio di vicinato e l’artigianato che si prendono una rivincita sui centri commerciali.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare