Costa Volpino contro la violenza sulle donne

In prima linea per combattere la violenza femminile, il Comune di Costa Volpino si è impegnato anche quest’anno per celebrare la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne.

Questa mattina la via Nazionale si è riempita di scarpe rosse, collocate sull’attraversamento pedonale di fronte al Municipio a fermare il traffico per un minuto di silenzio. Il gesto simbolico di profondo valore morale è stato proposto dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Costa Volpino a ricordo delle numerose vittime di femminicidio.

Nonostante il meteo non troppo favorevole è stata cospicua la presenza di cittadine, fra cui anche le donne del CIF, Centro Italiano Femminile di Costa Volpino: «Il nostro gruppo ha scelto di aderire a questa manifestazione con profonda convinzione – ha affermato la Presidentessa, Maria Cretti. Di fronte ad un numero davvero troppo grande di donne uccise durante quest’anno – sono ben più di cento!, non possiamo restare indifferenti ad un tema tanto importante. Con la nostra presenza oggi vogliamo impedire che la donna continui ad essere calpestata».

Stasera invece è in programma “Ti ricordi la sera dei baci”: il Coro La Pineta presenterà un recital dedicato all’importanza delle Donne durante la Prima Guerra Mondiale. Durante il concerto saranno letti degli estratti di alcune lettere scritte da donne realmente esistite, profondamente segnate dal conflitto. L’appuntamento è alle 21 presso la Chiesa della Beata Vergine della Mercede della frazione Piano.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli