Visano

Corpo senza vita ripescato nel fiume Chiese

Francesco Baronio, 37enne di Visano, è stato trovato senza vita nel fiume Chiese tra Visano e Acquafredda nel primo pomeriggio di giovedì 8 giugno (foto: Giornale di Brescia).

Era uscito di casa a piedi di buon mattino e si era diretto verso Acquafredda. Arrivato al ponte sul Chiese che divide i due comuni della zona, Francesco deve aver preso a camminare sull’argine del fiume, dove, per cause ancora da accertare, il è caduto. Il suo corpo senza vita è stato avvistato da un operaio di una cascina vicina al fiume: immediato l’allarme al 112 che ha inviato sul posto l’ambulanza da terra ed i Vigili del Fuoco, mentre i Carabinieri sono intervenuti per gli adempimenti di legge. Per la sua morte non si escludono diverse ipotesi, tra cui quella di una disgrazia o di un gesto volontario estremo. Classe 1980, Francesco era un uomo dotato di una grande volontà con la quale stava reagendo alla due disgrazie che in poco tempo avevano colpito al famiglia: la morte del padre, della madre e del fratello maggiore.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli