Coronavirus, l’Unione europea chiede scusa all’Italia

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, durante il suo intervento al Parlamento europeo ha parlato del comportamento dell’Unione europea nei confronti dell’Italia. “Molti erano assenti quando l’Italia ha avuto bisogno di aiuto all’inizio di questa pandemia, è vero. L’Ue ora deve presentare una scusa sentita all’Italia, e lo fa. Ma le scuse valgono solo se si cambia comportamento. C’è voluto molto tempo perché tutti capissero che dobbiamo proteggerci a vicenda“.

Le sue parole rappresentano un importante atto di verità, che fa bene all’Europa e alla nostra comunità”, scrive Luigi Di Maio su Facebook. “Adesso l’Ue abbia il coraggio di difendere e tutelare tutti i popoli. Serve un’Europa più solidale”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli