olandese annegato

Continuano le ricerche di Hendrik Van Homme

Sono ormai trascorse 72 ore dalla scomparsa di Hendrik Van Homme nelle acque del lago d’Iseo e la speranza di ritrovarlo, purtroppo, diventa sempre più vana ogni secondo che passa. La moglie ed i due figli sono ancora situati nel campeggio “Eden” di Pisogne, mentre i soccorsi stanno continuando nelle ricerche del 30enne. I Vigili del Fuoco con l’attrezzatura dell’unità specializzata di Trento proseguono a scrutare le profondità del lago, ma senza risultati. Per ritrovare il giovane si è utilizzata anche la tecnologia per le grandi profondità. Nel frattempo le Prefetture di Brescia e Bergamo hanno stabilito che le ricerche continuino ininterrottamente. La Prefettura di Bergamo ha inoltre delegato ai Vigili del Fuoco la gestione della ricerca con la propria esperienza e disponibilità.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Un corso per la cosmesi naturale

Nell’ambito della rassegna “Estate nel Parco 2021”, il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall’Associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell’Adamello e del Comune