olandese annegato

Continuano le ricerche di Hendrik Van Homme

Sono ormai trascorse 72 ore dalla scomparsa di Hendrik Van Homme nelle acque del lago d’Iseo e la speranza di ritrovarlo, purtroppo, diventa sempre più vana ogni secondo che passa. La moglie ed i due figli sono ancora situati nel campeggio “Eden” di Pisogne, mentre i soccorsi stanno continuando nelle ricerche del 30enne. I Vigili del Fuoco con l’attrezzatura dell’unità specializzata di Trento proseguono a scrutare le profondità del lago, ma senza risultati. Per ritrovare il giovane si è utilizzata anche la tecnologia per le grandi profondità. Nel frattempo le Prefetture di Brescia e Bergamo hanno stabilito che le ricerche continuino ininterrottamente. La Prefettura di Bergamo ha inoltre delegato ai Vigili del Fuoco la gestione della ricerca con la propria esperienza e disponibilità.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli