45525 donnaaggredita

Clandestino ringrazia l’infermiera picchiandola

La donna stava tornando a casa finito il turno di lavoro quando nota l’uomo cadere dalla bici. Accorsa all’aiuto,in tutta risposta lui si è scagliato verso di lei, suo marito e le forze dell’ordine. Questo è il drammatico scenario che ha ricoperto il comune di Gussago nel primo pomeriggio di lunedì 18 settembre.

L’aggressore,un marocchino 24enne, stava percorrendo ubriaco via Trieste a cavallo della sua bici. Nel frattempo la donna che stava rincasando, accompagnata dal marito ha prestato i primi accorgimenti al ragazzo vedendolo cadere. Di colpo la risposta, preso il sellino della sua bicicletta ha iniziato a scaraventarlo addosso alla povera coppia e alle forze dell’ordine che sono arrivate sul posto.
Solo dopo una violenta colluttazione i carabinieri sono riusciti a riportare la calma scoprendo che il giovane era in Italia clandestinamente; ora dovrà rispondere dell’aggressione alla donna,al marito e  resistenza ai militari.Nell’attesa della sentenza è stato arrestato.

(immagini di repertorio)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli