Santuario San Gottardo cirano

Cirano in festa attorno al Santuario

Due settimane di festa, con buona cucina, animazione e, soprattutto, la serena frescura del Santuario di San Gottardo. Si protrarrà sino a domenica 5 agosto a Gandino la tradizionale “Ciranfest”, organizzata dai volontari della frazione Cirano in coincidenza con le ricorrenze dedicate al patrono San Giacomo (29 luglio) e alla Beata Vergine della Sanità (5 agosto) venerata nel Santuario.

Dopo la festa religiosa del patrona, culminata nella processione e nel concerto serale del Corpo Musicale di Almenno San Salvatore, lunedì 3° luglio è stata la volta del Torneo di Scopa organizzato dall’AVIS, mentre martedì 31 luglio ad animare la serata saranno i canti popolari, bergamaschi e non, del gruppo Aghi di Pino. Al quotidiano servizio bar, cantina e piatti freddi (dalle 14.30 alle 24) si uniscono da giovedì 2 agosto (dalle 19.15 alle 22.30) le specialità tipiche del servizio cucina e grigliata.

Ogni sera la messa al Santuario viene celebrata alle 18, mentre venerdì 3 agosto alle 17 la statua della Madonna sarà portata a spalla dai volontari nella parrocchiale di San Giacomo. Sabato 4 agosto alle 20.30 la messa in parrocchia sarà seguita dalla processione verso il Santuario, con la statua portata dagli Alpini. In chiusura si terrà l’atteso spettacolo pirotecnico.

Domenica 5 agosto messe in Santuario alle ore 7, 8, 11 e 18 ed in serata la festosa chiusura della Ciranfest. Il programma completo è disponibile su www.lecinqueterredellavalgandino.it

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare