1525332 cucciolo

Cinque cuccioli abbandonati in un cassonetto

Un triste episodio di violenza sugli animali a Bedizzole, nel bresciano, mette in mostra il livello di crudeltà spesso raggiunto dalla razza umana. 

Cinque cuccioli di cane abbandonati in un cassetto dell’immondizia. A trovarli un 40enne residente nella zona che in procinto di buttare la spazzatura ha trovato la triste sorpresa. Dopo aver aperto il cassonetto il 40enne ha sentito degli strani versi provenire dall’interno del bidone, tanto da far pensare, in un primo momento, al pianto di un neonato. Dopo aver constatato il reale contenuto, l’uomo, con l’aiuto della moglie e di un vicino, ha recuperato gli animali e chiamato il 112 e i Vigili del Fuoco.

I cuccioli erano chiusi all’interno di un sacchetto di plastica, tutti con il cordone ombelicale ancora attaccato. Purtroppo per tre di loro non c’era niente da fare ma due erano ancora in vita. Dopo le cure prestate dalla coppia, con l’aiuto di due amici e seguendo i consigli dei veterinari, i due cagnolini sopravvissuti sono stati affidati ad una volontaria esperta. Solo uno di loro è sopravvissuto alla nottata, una cucciolina a cui è stato dato il nome “life”. Life è stato affidato alle cure dell’Associazione Laica di Erbusco.

[foto d’archivio]

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli