Cerca
Close this search box.

Ciaspalot, la ciaspolata notturna non competitiva in Val Palot

Si svolge su una distanza di 8 chilometri con un dislivello di circa 300 metri

sabato 24 febbraio 2024 in scena la ciaspolata notturna non competitiva in Val Palot a Pisogne.

Si tratta di un evento adatto alle famiglie: si svolge su una distanza di 8 chilometri con un dislivello di circa 300 metri. Consigliato l’utilizzo di una pila frontale o torcia, bastoncini di neve e abbigliamento adatto.

Ritiro Pettorale : Sabato 24 Febbraio dalle 15.00 alle 18.15 presso impianti di risalita Val Palot. Dopo le ore 18.15 non sarà più possibile ritirare pettorali. – Ritiro Pacco Gara

Partenza: fissata per le ore 18.30, linea di partenza che coincide con quella di arrivo, presso impianti di risalita Val Palot (piste da sci), per motivi organizzativi e di sicurezza non saranno ammesse partenze dopo le 18.40. Tempo limite: 3 ore

Ristori: non ci saranno ristori lungo il percorso, si troveranno nello zaino gadget fornito ai partecipanti dall’organizzazione. Tè caldo all’arrivo.

Servizio sanitario: La gara è presidiata da un medico, ambulanza e personale specializzato per il primo soccorso. Soccorso: lungo il percorso saranno presenti numerosi volontari di Orobie Soccorso e Soccorso Alpino.

Assicurazione: tutti i partecipanti regolarmente iscritti saranno coperti da assicurazione RCT, tutti coloro che accederanno al percorso senza essere “regolarmente iscritti“, l’Organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone, animali o cose, prima, durante, dopo la manifestazione

Condividi:

Ultimi Articoli

Inaugurata la ciclovia Bergamo – Brescia

Inaugurata oggi pomeriggio, 13 aprile, la ciclovia Bergamo-Brescia: 76 chilometri attraverso 28 comuni delle due province.  Si tratta di un’opera molto attesa soprattutto dagli appassionati

ambulanza montagna.jpg

Investito dalla sua auto muore un 73enne

Investito dalla sua auto, un 73enne di Vertova, Francesco Zucclini, meglio conosciuto come Franco, ex muratore e camionista in pensione,  ha riportato ferite gravissime che