Chiesa S. Giacinto Brescia

Celebrazioni sotto il tendone per inagibilità della Chiesa

 Sabato 2 giugno si è verificato un cedimento del tetto della chiesa di S. Giacinto nel quartiere Lamarmora di Brescia mentre era in corso una messa alle 18,30: quando la celebrazione era appena iniziata si sono avvertiti i primi rumori che via via si sono fatti più forti.

Alcuni pezzi si sono staccati dall’interno facendo pensare che ci fosse un terremoto o una bomba. I vigili del fuoco allertati sul posto hanno messo in sicurezza la chiesa poi dichiarata inagibile. Le cause del crollo sono ancora tutte da valutare e ci penserà un tecnico a fare un sopralluogo, ma potrebbero essere state le infiltrazioni, i tarli o un difetto di costruzione. Nel frattempo tutte le cerimonie religiose si svolgono sotto il tendone dell’oratorio. Un episodio simile si è verificato anche sabato notte alla chiesa di Sant’Andrea a Maderno dove si sono staccati alcuni calcinacci dall’ingresso principale e richiamando i vigili del fuoco che hanno pulito la zona e disposto il divieto di ingresso alla chiesa dal portone centrale.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare