Cattedrale vegetale, arrivano i fondi dalla Regione

250 mila euro per il progetto «Se.Bi.O» al Parco delle Orobie Bergamasche

La Regione Lombardia versa l’ultima tranche da 250 mila euro per il progetto «Se.Bi.O» al Parco delle Orobie Bergamasche e quasi 50 mila sono dedicati esclusivamente alla Cattedrale vegetale di Oltre il Colle. La delibera è stata approvata mercoledì 30 marzo dalla Giunta lombarda, su proposta dell’assessore regionale delegato all’Ambiente, Claudia Maria Terzi.

La storia della Cattedrale vegetale è a ostacoli. Si tratta di una struttura seminaturale, posta lungo il sentiero di accesso al Monte Arera e quindi inserita nel sistema di fruizione dell’area orobica. Tale intervento non rientrava tra quelli previsti nel progetto iniziale. La Regione Lombardia, però, ha stabilito la parziale ammissibilità a contributo delle spese per la sua realizzazione, in quanto la struttura contribuisce allo sviluppo della fruizione sostenibile attraverso la manutenzione della rete sentieristica. E per questo il Pirellone ha riconosciuto al Parco delle Orobie il 50% di 98.118 euro. Il progetto Se.Bi.O (Sentiero della Biodiversità per le Orobie) è nato dalla volontà da parte di quattro enti (Parco delle Orobie, Parco Monte Barro, Parco della Grigna Settentrionale e Riserva naturale Pian di Spagna – Lago di Mezzola) di condividere un percorso comune di azioni volte alla salvaguardia del territorio e delle specie presenti.

L’assessore Terzi ha sottolineato che «con questa delibera riconosciamo al Parco delle Orobie l’ultima tranche di 250 mila euro per opere sviluppate nell’ambito del progetto Se.Bi.O che ha visto impegnate risorse a favore del Parco pari a un milione e mezzo di euro». 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli