Castro: una serata per Rosa Mistica Belotti

Rosa Mistica Belotti sarà al centro della serata di giovedì 21 aprile 2016, nell’appuntamento integralmente a lei dedicato presso la Sala Civica del Comune di Castro. L’evento sarà l’occasione per presentare le opere letterarie di prosa e poesia e le opere pittoriche dell’artista e scrittrice di Costa Volpino.

La donna, nata negli anni ’30 del secondo scorso, si è dedicata all’insegnamento nelle scuole medie e superiori, dopo aver conseguito la Laurea in Lettere e Filosofia presso l’Università Cattolica di Milano. Negli anni successivi ha tenuto diversi incontri e convegni dedicati a coppie, famiglie e adolescenti sul tema dell’affettività, riguardo al quale ha conseguito un Diploma per la Didattica nelle Scuole. Nei primi anni ’70 ha partecipato alla vita pubblica, diventando consigliera comunale e scrivendo e collaborando con svariati quotidiani locali, in qualità di giornalista iscritta all’Ordine dei Giornalisti della Lombardia.

Significativo è anche il suo intervento nel campo sociale: nel 1980 Rosa Mistica Belotti ha creato l’Associazione “Centro Italiano Femminile”, per favorire la partecipazione femminile al mondo pubblico e sociale, oltre che per svolgere numerose opere di volontariato. Cinque anni dopo, è stata co-fondatrice del “Centro di Aiuto alla Vita”, costituito nei territori dell’Alto Sebino e della Valle Camonica per aiutare le donne incinte in difficoltà. A questo vanno aggiunti gli interventi curati da lei personalmente per aiutare e sostenere molte famiglie in difficoltà.

Numerosi i premi e i riconoscimenti ottenuti nella sua lunga e ricca carriera; fra questi spicca il 1° Premio Nazionale Collodi per la Letteratura vinto nel 1992, con la pubblicazione della favola sulla vita “L’avventura di Cuoricino – Destinazione Vita”.

L’evento di giovedì 21 avrà inizio dalle ore 20:30, con la presentazione delle opere della donna e vedrà la partecipazione della professoressa Onelia Bardelli, nel ruolo di relatrice, accompagnata dalla dottoressa Ester Bettoli, lettrice della serata. A seguire verrà aperta l’Esposizione di quadri e dipinti ad olio di Mistica Belotti, che resterà attiva nella Sala Civica fino al 1° maggio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare