cart

Carona, ritrovata la 62enne dispersa Era caduta in un pendio

Ritrovata viva stamattina la donna di 62 anni dispersa da ieri sera a Carona. Era uscita per una passeggiata ma il mancato rientro ha allarmato i familiari, che hanno chiesto aiuto. La centrale operativa ha allertato la VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino e i Vigili del fuoco, che hanno iniziato le ricerche insieme con Carabinieri e Volontari antincendio boschivo. Sono stati controllati i percorsi più probabili e i sentieri dei dintorni, anche durante la notte.

Stamattina una persona l’ha avvistata nei pressi della “Strada piana” e ha subito segnalato la cosa. La donna era caduta per alcuni metri lungo un pendio ripido, aveva alcune ferite alla testa ma era cosciente. È stata subito soccorsa dai sanitari e messa in sicurezza. Per trasferirla verso il punto in cui si trovavano l’automedica e l’ambulanza, è stata allestita una teleferica per portarla oltre il fiume, attraverso il percorso più veloce e meno traumatico. Un intervento abbastanza complesso, reso possibile grazie alla collaborazione tra Soccorso alpino e Vigili del fuoco, oltre a tutte le altre componenti allertate.

Dopo alcuni metri in barella, è stata consegnata all’automedica e portata in ospedale a Bergamo. 


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli