ricerche soccorso alpino

Cani molecolari per la ricerca dell’82enne

Proseguono le ricerche di un uomo di 82 anni disperso da domenica sera. In queste ore l’elisoccorso, partito da Brescia, sta portando in quota una unità cinofila molecolare (segugio bavarese). Le operazioni si sono concentrate intorno al punto in cui l’uomo è stato avvistato per l’ultima volta, dalle parti del rifugio Cai Leffe, comune di Gorno, e adesso si procede allargando il raggio d’azione. Sono stati effettuati anche diversi sorvoli con l’elicottero dei Vigili del fuoco per una valutazione dall’alto. Domani sarà sul posto una squadra di soccorso speleologico del CNSAS, perché in zona ci sono anche alcune voragini da ispezionare. Impegnati una ventina di tecnici del Soccorso alpino, VI Delegazione Orobica, insieme con Carabinieri, Vigili del fuoco, Protezione civile, cinofili.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli