1933406 esche cani 28 8 16 3

Cani, gatti e volpi vittime delle esche avvelenate

Dopo la segnalazione del Comune di Sonico per la presenza di alcuni bocconcini avvelenati, anche nella bassa bresciana, a Quinzano, è allarme esche avvelenate.

Negli ultimi giorni, nel Comune bresciano, tre cani sono finiti nella trappola avvelenata: due stanno lottando per la vita mentre un terzo , un pastore tedesco, è morto per alcuni gravi danni epatici. Oltre ai cani sono state ritrovate le carcasse di tre volpi e di alcuni gatti.

La segnalazione, pervenuta al Sindaco da alcuni cittadini, ha dato il via ad un’operazione di caccia al responsabile e alla ricerca delle esche avvelenate sparse nella zona.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare