Carabinieri Salò 1

Cani avvelenati a Selvino e Scanzorosciate

Sabato 26 agosto a Scanzorosciate due cani durante un’uscita al parco hanno ingerito un mix di veleno per topi e lumache. Sono stati salvati solo grazie al tempestivo intervento della padrona che li ha portato da un veterinario che è riuscito in tempo a salvarli.

Analogo caso qualche giorno prima a Selvino dove si sono registrati tre casi: a dare eco alla preoccupazione della popolazione è il consigliere regionale Lara Magoni, vittima insieme alla sorella Barbara di uno di questi episodi. Il primo caso registrato è stato anche il più grave, con un esemplare di pastore tedesco che non ha retto alla somministrazione del veleno ed è morto, mentre gli altri due cani, grazie al tempestivo intervento di un veterinario sono riusciti a salvarsi. Lara Magoni ha fatto sapere tramite la sua pagina facebook che ha presentato una denuncia contro ignoti ai Carabinieri di Selvino.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare