Campeggiatore muore di infarto a Clusone

È accaduto domenica sera intorno alle 21.40. Un’improvvisa crisi cardiaca è costata la vita a un villeggiante 52enne, Mario Gattone, un operaio non sposato, residente in un paese del Varesotto e ospite in Val Seriana in compagnia della madre in un bungalow del campeggio Pineta alle Fiorine di Clusone. Scattato l’allarme, sul posto si sono precipitate un’ambulanza della Croce Blu di Gromo, l’auto medica e l’eliambulanza del 118 abilitata al volo notturno, decollata da Brescia. Nonostante i tentativi prolungati di rianimazione messi in atto dal personale sanitario, che ha operato fino alle 23.20, i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo, a causa di una crisi cardiaca. Sul luogo si sono recati anche i Carabinieri della stazione di Clusone per gli accertamenti del caso. La salma si trova nella camera mortuaria del cimitero di Clusone, in attesa di completamento delle procedure burocratiche. Sarà in seguito disposto il trasporto a Mornago di Varese, paese di residenza del defunto.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli