Cade dal tetto di casa per 8 metri: lesioni gravi per un 33enne

Un trentatreenne, originario di Clusone, è rimasto gravemente ferito nel tardo pomeriggio di ieri, dopo essere caduto dal tetto della sua abitazione a Casnigo. Un salto nel vuoto di circa otto metri che gli ha causato lesioni gravi: è stato trasportato d’urgenza con l’eliambulanza al Papa Giovanni di Bergamo. L’uomo si trovava sul tetto per pulire le grondaie sprovvisto dell’imbragatura necessaria, quando avrebbe perso l’equilibrio, per cause ancora da accertare, finendo al suolo. Nonostante le ferite riportate, è sempre rimasto cosciente. Sul luogo dell’incidente anche i Carabinieri della stazione di Gandino per ricostruirne le dinamiche. L’uomo si trova in prognosi riservata.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli