Cadavere sui binari a Brescia

A Brescia in via Sant’Eufemia nella mattina di venerdì 20 maggio è stato rinvenuto il cadavere di un uomo, sembra 50enne, lungo la linea ferroviaria Milano-Venezia.

La scoperta è stata fatta intorno alle 7,40 da alcuni macchinisti che stavano transitando sul posto a bordo di un treno. Hanno subito allertato gli agenti della Polfer insieme a quella di Stato e chiesto l’intervento dei soccorsi: ma l’uomo era già deceduto. Stando alle informazioni, il corpo senza vita si sarebbe trovato lì da alcune ore, mentre le forze dell’ordine stanno cercando di capire se si sia trattato di un tragico incidente oppure di un gesto estremo. Sulla zona, la strada è separata dai binari solo da alcune recinzioni basse e con vari buchi facilmente attraversabili. Sono in corso le indagini.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli