hashish

Butta Hashish tra i rovi per salvare il cugino

Arrestato 21enne per detenzione di sostanze stupefacenti, deferito il cugino che ha tentato di salvarlo.

Tanta tensione hanno avvertito i carabinieri della sezione di Gardone durante un banale controllo divenuto nel corso del tempo sempre più approfondito.
Da semplici domande generiche sino alla perquisizione della vettura del giovane dove, tra i sedili, i carabinieri hanno trovato: 350 euro, 25 grammi di hashish ed un coltello da cucina.
La scoperta ha portato alla casa dello spacciatore, dove il cugino stava cercando di far sparire ogni traccia. Udite le forze dell’ordine il familiare avrebbe buttato una scatola,ritrovata in seguito, contenente mezzo kg di droga e bilancini di precisione dal balcone fra i rovi.

Ora il 21enne,di Lumezzane, è sotto arresto e stamani è stato convalidato il fine di spaccio. Il cugino, deferito ma in stato di libertà.

(immagini di repertorio)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare