Business Park di Stezzano: Orobica Pesca inaugura il nuovo Hub

Orobica Pesca: «Un investimento che darà un ulteriore slancio per lo sviluppo di nuove opportunità commerciali grazie alla posizione strategica e a strutture all’avanguardia che consentiranno di migliorare il servizio e la proposta di prodotti di alta gamma»

Vitali: «Innovazione tecnologica e basso impatto ambientale: anche questo significa investire nel futuro»

È il simbolo di un’Italia che non si arrende e che anche in questa fase continua a scommettere sulla crescita. Orobica Pesca, storica realtà bergamasca con oltre mezzo secolo di attività, specializzata nella distribuzione di prodotti ittici e alimentari nel nord Italia e all’estero, ha inaugurato questa mattina il nuovo hub realizzato da Vitali Spa, gruppo leader nel settore delle infrastrutture e dell’edilizia, presso lo Stezzano Business Park a pochi chilometri da Bergamo interamente progettato da Vitali Spa.

Il nuovo hub di Orobica Pesca si estende su una superficie di circa 11.000 mq, con oltre 3.000 mq dedicati al magazzino – inteso come area di lavorazione, stoccaggio e aree di carico e scarico –, oltre 700 mq di celle frigorifere di ultima generazione che assicurano una perfetta conservazione e movimentazione dei prodotti, 16 baie di carico di cui 5 dedicate ai mezzi pesanti in ingresso e oltre 1.000 mq di uffici e locali accessori al primo piano dell’immobile. A tutto ciò si aggiungono: un ampio spazio di quasi 900 mq dedicato al Cash&Carry e una superficie di 100 mq per la vendita al dettaglio, concepiti come un vero e proprio showroom, dove poter ricevere la clientela in spazi innovativi e confortevoli.

Con questo investimento, Orobica Pesca vuole essere ancora più vicina ai clienti del settore Ho.Re.Ca. in generale con particolare attenzione alla ristorazione tradizionale, offrendo il miglior supporto possibile per la ripartenza. Gli spazi sono concepiti volutamente non solo come aree operative ma anche come luoghi di incontro e di sperimentazione che consentiranno di migliorare ulteriormente la logistica e gli standard qualitativi delle lavorazioni e dei processi. Tutta l’area è caratterizzata da elevati standard costruttivi e da interventi atti a contenere il fabbisogno energetico degli edifici per ridurne l’impatto ambientale. L’edificio è infatti provvisto di impianti fotovoltaici e di impianti di conservazione dei prodotti alimentari ad alta tecnologia progettati e costruiti con dei materiali e impianti ad elevati standard qualitativi, per la conservazione ed il raffreddamento, che consentono il massimo risparmio di energia a tutela dell’ambiente circostante.

«Oggi è una giornata molto importante per noi e ringraziamo Vitali Spa per essere riuscita a dare forma in maniera eccellente alle nostre idee. La decisione di realizzare una nuova sede nasce dai limiti dimensionali dell’edificio di Bergamo: il segno di un’azienda cresciuta molto negli ultimi anni pre-pandemia e che crede molto nella ripartenza di tutto il settore della ristorazione. Con questo nuovo hub potremo semplificare e migliorare i flussi logistici, dall’entrata della merce alla spedizione finale, migliorare ulteriormente il servizio ai nostri clienti, ottimizzare le risorse a disposizione e consentire il futuro investimento in nuovi progetti. È quindi, un inno alla ripresa. Per questo siamo felici di entrare a far parte dello Stezzano Business Park, area in cui si concentrano player molto importanti per l’economia italiana e non solo» – commenta Franca Cacciolo Molica, Presidente di Orobica Pesca.

Stezzano Business Park, realizzato interamente da Vitali Spa, sorge in un’area strategica nell’hinterland della città di Bergamo, a Stezzano, affacciato sull’autostrada A4, in una posizione facilmente raggiungibile da ogni parte della Lombardia. Pensato per il settore terziario / direzionale e produttivo avanzato, si sviluppa su una superficie complessiva di 70.000 mq ed è concepito secondo la logica dell’integrazione ambientale e dell’efficienza energetica. Stezzano Business Park nasce come piattaforma di scambio e distribuzione di beni e servizi (Advanced Tech Platform) all’interno di un territorio votato a sperimentare nuove e più avanzate forme di interazione fra business diversi. Vicinissimo all’aeroporto di Orio al Serio, alla linea FFSS Bergamo-Treviglio, alla interconnessione Bre.Be.Mi e alla variante tangenziale sud est di Bergamo, si trova nel cuore pulsante del business italiano. In questo contesto, il Parco è un abilitatore di nuove sinergie con operatori e multinazionali di primo livello. Ed è proprio sull’unione di competenze e know how che fa leva anche l’esperienza di Vitali Spa e Orobica Pesca nella creazione del nuovo hub.

«Abbiamo immaginato fin dal primo momento uno spazio dinamico e a misura d’uomo, inserito organicamente nel paesaggio circostante, dal punto di vista estetico, architettonico ed energetico. Il Business Park è a tutti gli effetti un luogo di incontro e contaminazione, un generatore di valore e crocevia della conoscenza. Un moderno community hub che acquista ancora più valore grazie all’apertura della nuova sede di Orobica Pesca, un’eccellenza italiana riconosciuta. Collaborare con una realtà così avanzata è stato molto stimolante, abbiamo messo in campo competenze diverse per raggiungere un obiettivo comune: creare un hub tecnologicamente avanzato, unico nel suo settore, in un contesto orientato alla sostenibilità. E, lasciatecelo dire, siamo ancora più orgogliosi di poter inaugurare oggi questa nuova area, certi che possa essere un simbolo importante per un Paese che desidera ripartire con forza e vitalità» – dichiara Massimo Vitali, Direttore Generale di Vitali Spa.

«Un insediamento all’avanguardia. Sappiamo quanto sia importante avere sul territorio aziende serie, come Orobica Pesca, che curano aspetti fondamentali quali l’innovazione tecnologica, la sostenibilità ambientale e soprattutto i processi di salvaguardia della salute dei lavoratori. Sono fiducioso che questa nuova avventura creerà nuove opportunità anche per la cittadinanza» – conclude Simone Tangorra, sindaco di Stezzano.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in