Museo Bortolo Belotti15

Borse di studio e premio «Belotti», venerdì la cerimonia a Zogno

Venerdì 26 gennaio il comune di Zogno assegnerà le borse di studio e il premio «Belotti» ai cittadini che nel corso dell’anno si sono distinti per attività svolte in ambito comunitario. La cerimonia si terrà in Sala consigliare alle ore 20.30.

«Le borse di studio sono intitolate alla memoria del compianto Angelo Curnis, attivissimo ex assessore delegato alla cultura nonché promotore di questa iniziativa – spiega l’attuale assessore alla Cultura di Zogno Barbara Carminati –. Da quest’anno – aggiunge – saranno integrate borse di studio offerte dalla famiglia Pesenti a ricordo del Cav. Francesco Pesenti, imprenditore da sempre vicino al suo territorio e fondatore della FAPIL srl nonchè uno dei fondatori nel 1969 della CMS SpA».

Le borse di studio che verranno assegnate agli studenti delle scuole medie sono in tutto quindici. E sempre nella stessa serata saranno, inoltre, assegnate le benemerenze civiche; tre in tutto e saranno consegnate all’alpino Renato Gherardi, all’insegnante Franca Sonzogni e a Gianfranco Carrara dell’Unione Sportiva Endenna. «Chi riceverà queste benemerenze civiche – ha spiegato il sindaco del comune di Zogno Giuliano Ghisalberti –, è perchè ha contribuito e sta continuando a contribuire a migliorare la vita della nostra comunità, e sono per tutti noi un esempio da imitare».


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare