Borse di Studio, Bim Bergamo: investimento di 70 mila euro


Premi e attestati di stima per gli studenti bergamaschi meritevoli. Il Consorzio BIM del Lago di Como e dei fiumi Brembo e Serio va a consegnare anche per l’edizione 2016 un considerevole numero di riconoscimenti e borse di studio agli studenti della provincia di Bergamo (residenti nei 126 Comuni facenti parte del Consorzio stesso) che si sono distinti per dedizione e impegno nell’anno scolastico 2015/2016.

Nello specifico, a fronte di 230 domande pervenute, la Commissione Tecnica del Consorzio BIM ne ha ritenuto valide 215: 53 per studenti universitari, 149 per studenti delle classi terza, quarta e quinta delle scuole superiori e 13 per studenti dei Centri di Formazione Professionale. In totale, un investimento di 70.000 euro. “Numeri e cifre da record, per un’iniziativa che negli anni si è radicata sul territorio, lodevole sia dal punto di vista scolastico che sociale. L’impegno a scuola va promosso e sostenuto – spiega il presidente del Consorzio BIM Carlo Personeni – Le borse di studio sono un concreto incentivo per spronare i giovani a impegnarsi a scuola. Il riconoscimento non considera soltanto le valutazioni scolastiche e i parametri di reddito, ma anche il disagio subìto dagli studenti nell’accesso alle scuole e all’università, in termini di distanza dalle proprie case, trasporti e percorso che devono compiere ogni giorno per raggiungerle”. Le borse di studio hanno considerato, a livello di profitto, gli studenti delle scuole superiori (dal terzo anno in poi) che abbiano concluso l’anno scolastico 2015/2016 con votazione media di almeno 7,5/10, nonché gli studenti universitari del primo anno che abbiano conseguito nell’anno precedente una votazione di almeno 86/100 agli esami di maturità.

L’iniziativa, promossa in memoria dei primi tre presidenti del Consorzio BIM (on. Tarcisio Pacati, sen. Daniele Turani e avv. Giovanni Rinaldi), ha raggiunto negli anni circa 4.000 studenti, erogando un contributo totale di oltre un milione di euro. La cerimonia di premiazione si è svolta sabato 1 aprile, presso l’auditorium di Piazza Libertà. Presenti, oltre al consiglio direttivo del Consorzio BIM, anche rappresentanti dell’Ufficio Scolastico Provinciale e della Provincia di Bergamo.

 


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

San Fermo Trail si disputa in agosto

San Fermo Trail, dopo un anno sabbatico causa Covid,ritorna domenica 22 agosto sull’Altopiano del Sole con due importanti novità per la vigilia della gara: una

Nuovo logo per promuovere Parre

L’Agenzia Lino Olmo Studio di Onore si è aggiudicata il concorso per la creazione del logo turistico di Parre, lanciato dal Comune della Val Seriana

Incidente, con un ferito, a Pisogne

Un incidente stradale si è verificato nel primo pomeriggio di oggi, sabato 15 maggio,  in territorio di Pisogne Alle ore 14:10, in via Milano un’auto