Bomda Erbusco.jpg

Bomba da 200 chili nei campi di Erbusco

Grande mobilitazione programmata il 16 giugno a Erbusco, nella zona di Zocco fino al confine con Adro, per il disinnesco e il brillamento di una bomba della Seconda guerra mondiale. Si tratta di un ordigno aereo di almeno 200 chili che è stato ritrovato in un campo da un anziano agricoltore del paese.

Sono circa mille persone da evacuare in poche ore, lungo un raggio di circa 800 metri e oltre cinque chilometri quadrati di territorio. Centinaia di famiglie per almeno 8 ore dovranno essere allontanate da casa. Disagi annunciati anche nelle numerose aziende agricole della zona: onde evitare rischi, anche gli animali vaganti dovranno essere rinchiusi nelle stalle, fino al termine delle operazioni.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Convegno sui formaggi DOP e IGT

Si è svolto questa mattina, nella splendida sede dell’ex Monastero di Astino, a Bergamo, il Convegno organizzato da AFIDOP – Associazione dei Formaggi DOP e