cane avvelenato in casa

Bocconi nel giardino di casa: Gastone non ce l’ha fatta

Brutta notizia nella frazione Pieve, a Concesio, dove un cagnolino di nome Gastone è morto a causa di alcuni bocconi avvelenati lanciati all’interno del giardino privato da qualche ignoto. Se prima ci si doveva preoccupare dei parchi e dei luoghi aperti al pubblico ora l’allarme è anche all’interno delle proprie mura. La foto e la notizia sono state inserite dai padroni del cane all’interno del gruppo Facebook “Quelli di Gussago2”: la notizia ha, ovviamente, suscitato moltissima rabbia ed indignazione per l’ignobile gesto. Pare che all’interno dei bocconi avvelenati ci fosse del lumachicida che ha causato la morte del povero Gastone.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Un corso per la cosmesi naturale

Nell’ambito della rassegna “Estate nel Parco 2021”, il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall’Associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell’Adamello e del Comune