Carabinieri Concesio

Bloccato ladro straniero all’Esselunga di Brescia

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brescia hanno arrestato un tunisino irregolare sul territorio nazionale sorpreso a rubare vari prodotti, tra cui alcolici e cosmetici all’Esselunga via Volta a Brescia.

L’uomo, introdottosi all’interno dell’esercizio commerciale in serata, approfittando della presenza di numerose persone, aveva nascosto la refurtiva tra gli indumenti tentando di oltrepassare inosservato le casse; veniva però notato dal personale di vigilanza che ha chiamato il 112. Nel frattempo il tunisino ha tentato di darsi alla fuga: braccato dal direttore del supermercato, lo ha colpito con calci e lo ha minacciato con un coltello. I Carabinieri sono però riusciti a bloccarlo senza danni per nessuno e a restituire la refurtiva, del valore di 350,00 € circa, all’esercizio commerciale. Accompagnato in caserma, il 51enne è risultato essere irregolare sul territorio nazionale. Giudicato mediante rito direttissimo è stato condannato ad un anno e 5 mesi di reclusione.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli