Municipio BAgnolo Mella.jpg

Blitz della Polizia nel Municipio di Bagnolo Mella

Blitz a Bagnolo Mella per l’indagine sul concorso per il comandante della polizia locale. Gli uomini della polizia giudiziaria si sono presentati con un obiettivo ben chiaro: raccogliere tutto il materiale riguardante il concorso per coprire il posto di comandante di polizia locale del paese.

L’incarico è andato a Basma Bouzid, 40enne nata a Tunisini ma cittadina italiana, che ha ricoperto lo stesso ruolo a Gargnano. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Ambrogio Cassiani; l’ipotesi di reato è abuso d’ufficio. Gli inquirenti hanno acquisito tutte le carte per poter capire se il concorso abbia rispettato tutti i criteri stabiliti dalla legge, oppure sia stato costruito ad arte per far vincere un particolare partecipante. Acquisiti tutti i documenti che riguardano i tempi del concorso, le domande presentate e, soprattutto, i certificati allegati. Sotto sequestro anche alcuni telefoni.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli