carabinieri 1

Blitz dei carabinieri in un laboratorio tessile a Offlaga

I Carabinieri di Verolanuova durante un blitz in un capannone di Offlaga, adibito a laboratorio tessile, hanno scoperto un cittadino cinese clandestino costretto in uno spazio di 5 metri quadrati dove doveva non solo lavorare, ma anche dormire e mangiare.

A prima vista sembrava tutto in regola: i 9 dipendenti controllati avevano un regolare permesso di soggiorno e un contratto di lavoro. Poi i militari hanno notato una falsa parete in cartongesso dietro la quale si nascondeva, spaventato, l’operaio non in regola in quella che considerava la sua dimora. Nei suoi confronti sono state avviate le pratiche per l’espulsione, mentre il titolare del laboratorio tessile è stato denunciato, a piede libero, per aver favorito la permanenza del connazionale clandestino.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Cinema e Cibo: al cinema insieme…

La nuova edizione di “Cinema e Cibo-Cinema insieme…”  promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Pro Loco di Darfo Boario Terme e il Consorzio Turistico Thermae&Ski

Carne, zucca e castagne

A Cascina Clarabella di Corte Franca si apre un ciclo di serate gastronomiche a tema dedicate all’autunno. Le serate si svolgono al ristorante della cooperativa

i Geppetti abbelliscono Colere

Dopo la mostra estiva delle sculture e oggettistica in legno, il gruppo de I Geppetti di Colere (Associazione di Promozione Sociale),  ha avviato il nuovo