Arrivabene.jpg

Binotto sostituisce Arrivabene alla Ferrari

Ufficialmente da lunedì 7 gennaio, dopo l’ennesima stagione senza conquistare titoli, Mattia Binotto, direttore tecnico della scuderia, è il nuovo team principal invece del bresciano Maurizio Arrivabene.

Binotto, 49enne italo-svizzero sarebbe stato designato dal compianto Sergio Marchionne che ha sempre cercato di puntare su ingegneri interni e italiani. “Dopo quattro anni di impegno e instancabile dedizione – si legge in una nota della Ferrari – Maurizio Arrivabene lascia la Scuderia Ferrari. La decisione è stata presa di comune accordo con i vertici dell’azienda dopo una profonda riflessione in relazione alle esigenze personali di Maurizio e a quelle della Scuderia. Mattia Binotto assume il ruolo di Team Principal della Scuderia Ferrari. A Mattia continueranno a rispondere tutte le funzioni tecniche”. E pare certo che a contribuire a escludere Arrivabene dal team siano state le stagioni sportive non all’altezza. L’altra novità è il giovane Leclerc. Ma per il bresciano potrebbe esserci un altro futuro di rilievo, all’interno della società di calcio della Juventus.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli