Ospedale civile PS.jpg

Bimbo di 5 mesi muore per leucemia fulminante

Una leucemia fulminante si è portata via Edoardo, di cinque mesi soltanto: nella notte tra domenica 24 e lunedì 25 febbraio  il piccolo aveva iniziato a star male e a vomitare e i genitori lo avevano portato d’urgenza in Poliambulanza a Brescia dove, di fronte a una situazione già molto grave, il bimbo era stato trasferito agli Spedali Civili, dove si era tentato un immediato intervento. Imedici si Simons prodigati per salvare il piccolo, ma purtroppo tutto si è rivelato vano.

La tragedia immensa aveva cominciato a prender corpo, gettando nella disperazione la mamma, il papà, i famigliari, e pure tutta la comunità mazzanese raggiunta presto dal dramma. I genitori del bambino sono molto amati a Mazzano: Simons brave persone, volontari in oratorio, per l’Ant e per il locale gruppo sportivo; entrambi hanno perso i rispettivi padri in circostanze tragiche e le loro famiglie sono già molto provate dai lutti e dalle disgrazie. Ora avevano un po’ di felicità, era arrivato Edoardo a ridare la vita, aveva riportato speranza. La veglia di preghiera per Edoardo questo martedì 26 febbraio alle 20.00 nell’abitazioen di via Machiavelli a Mazzano; mercoledì 27 alle 15.30, nella parrocchiale di Mazzano, il funerale.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare