Bienno piange Alex Bellini

Alex Bellini Buffoli, 33enne di Bienno, è stato trovato priva di vita tra le mura della sua abitazione di via Monte Grappa lunedì 1 agosto.

Il giovane lavorava nel settore delle costruzioni, amava viaggiare e conoscere posti nuovi. Sotto shock la comunità del paese camuno, dove Alex era molto conosciuto. Un ragazzo “buono, dolce e generoso”, “una persona sensibile”, così lo descrivo gli amici su Facebook. Una vita piena, quella di Alex, ricca di soddisfazioni lavorative, ma anche di sofferenze: sette anni fa aveva dovuto affrontare la prematura scomparsa della madre, uccisa da un male incurabile. La comunità di Bienno si sta stingendo in queste ore attorno alla famiglia del giovane: papà Alessandro, i fratelli Stefano e Fredric e gli adorati nipotini. Oggi la comunità di Bienno si riunisce alle 14.00 per l’ultimo addio. 


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Andamento occupazione nella bergamasca

Rispetto alle previsioni, la fine del congelamento dei licenziamenti non ha provocato gli effetti negativi che preoccupavano gli imprenditori del terziario di Bergamo nei mesi