Raccontare, condividere, coinvolgere, agire. Questo l’intento del dibattito promosso dall’Associazione Dieci per venerdì 20 Maggio a Bienno.


Dalle ore 20 il Teatro Simoni Fè, ospiterà una serata dedicata all’importanza di raccontare e comunicare la violenza subita, perché solo condividendola si può abbattere il muro di silenzio, che genera nella vittima un senso di solitudine e paura.
In una discussione moderata dal giornalista Rai Milo Infante, donne coraggiose, protagoniste di storie di violenza, si racconteranno e condivideranno il loro passato e presente di sofferenza, alla presenza di rappresentanti delle istituzioni e di comuni cittadini.
In particolare parteciperanno come relatori Giovanna Ferrari (mamma di Giulia), l’avvocato stabilito Anna Laura De Giorgi (Presidente della Commissione Cittadina per le Pari Opportunità di Darfo B. T.), l’avvocato Francesca Benedetti. Prenderanno parte anche il dottor Massimiliano Frassi (Presidente Associazione Prometeo Onlus Lotta alla Pedofila), la dottoressa Fiorella Cossetto (Psicologa nel Centro antiviolenza “Casa delle Donne” di Brescia e la sede decentrata di Darfo B. T.) e il maggiore Salvatore Malvaso (Comandante della compagnia Carabinieri di Breno).
Durante la serata, inoltre, verrà proiettato il video di “La mia cicatrice sull’anima”, testimonianza anonima di una ragazza che ha subito violenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *