Bergamo, bambino muore schiacciato in un cassonetto per gli abiti usati

Un dramma profondo ha scosso la comunità di Boltiere, nella bassa bergamasca. Un bambino di 11 anni ha perso la vita dopo essersi arrampicato su un cassonetto di abiti usati ed essere rimasto schiacciato nell’ingranaggio di chiusura. Il misfatto è avvenuto intorno alle 20 di martedì 18 maggio. Ad accorgersi dell’incidente è stata una signora che si trovava nella zona e che ha subito allertato i soccorsi. Sul posto sono giunte due ambulanze e un’auto medica, assieme ai vigili del fuoco di Dalmine che hanno smontato il cassonetto per liberarlo. Il bambino è stato trasportato con urgenza all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo già in arresto cardiaco. È morto poco dopo, nonostante i tentativi di rianimazione dei medici.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli